HOME PRESENTAZIONE SOCI FONDATORI

 

MARIO MORCELLINI

 

Presidente del Collegio dei Direttori di Dipartimento dell’Università di Roma “La Sapienza” dal novembre 2002.

Direttore del Dipartimento di Sociologia e Comunicazione, è Professore Ordinario di Sociologia della comunicazione presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione. È anche Direttore del Corso post lauream di Alta Formazione in Scienze della Comunicazione. Ha svolto attività di ricerca e consulenza con l’Ordine nazionale dei giornalisti, la Federazione nazionale della stampa, il CNR, la Regione Lazio, la Provincia e il Comune di Roma, la Rai.

È stato Consigliere nel Direttivo dell’AIS (Associazione Italiana di Sociologia) dal 1985 al 1987; per otto anni membro del CUN (Consiglio Universitario Nazionale); dal 2000 al 2001 è stato componente della Commissione ministeriale per l’attribuzione delle frequenze radiotelevisive; attualmente è componente del Comitato tecnico scientifico del progetto “Tutela dei minori”  presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

Gran parte del suo impegno presso le istituzioni è stata dedicata – anche nell’apposita Commissione nazionale ministeriale - alla nascita e al successivo consolidamento accademico dell’area disciplinare delle Scienze della comunicazione, a partire dal ruolo di Coordinatore (e ora Presidente) della Conferenza nazionale dei Corsi di laurea in Scienze della Comunicazione, ma anche nel sostegno istituzionale alla attivazione della Facoltà di Scienze della Comunicazione.

Negli ultimi anni i suoi obiettivi di riflessione si sono incentrati sui percorsi della socializzazione e sul ruolo dei media, nel ripensamento dei concetti classici entro una prospettiva tesa a indagare serenamente l’influenza dei media nella costituzione dell’identità minorile e dello sviluppo dell’industria culturale e della televisione in Italia.

Tra le pubblicazioni più importanti: Elezioni di tv. Televisione e pubblico nella campagna elettorale ‘94 (1995), Passaggio al futuro. Formazione e socializzazione tra vecchi e nuovi media (1997), La tv fa bene ai bambini (1999), Il Mediaevo. Tv e industria culturale nell’Italia del XX secolo (2000), Multigiornalismi. La nuova informazione dell’età di internet (2001), Torri crollanti: Comunicazione, media e nuovi terrorismi dopo l’11 settembre (2002).